Ammissione

L'ammissione alla Scuola di Studi Superiori è subordinata al superamento del concorso di ammissione per ciascuna delle due Classi, che si articola nelle seguenti prove:

1° prova scritta: svolgimento di un tema di approfondimento e di analisi di un problema rilevante della società contemporanea. Tale prova è comune ad entrambe le Classi ed è volta a valutare le capacità critiche, di ragionamento e di proprietà linguistica del candidato. La prova non richiede conoscenze specifiche se non la capacità di affrontare problematiche culturali, sociali e politiche della società contemporanea.

2° prova scritta: il candidato dovrà rispondere almeno a due domande, a risposta aperta, su argomenti inerenti i corsi di studio attivati dalle seguenti Scuole di Ateneo nell'anno in corso:

• Classe delle Scienze Sperimentali e Sociali:
- Bioscienze e Medicina Veterinaria
- Giurisprudenza
- Scienze e Tecnologie.

• Classe delle Scienze della Salute:
- Scienze del Farmaco e dei Prodotti della Salute
- Bioscienze e Medicina Veterinaria.

Prova orale: consiste in un colloquio volto a verificare la conoscenza del candidato nelle materie indicate per le prove scritte, il suo profilo culturale, le motivazioni e l'attitudine verso la Classe prescelta.

I componenti le Commissioni giudicatrici dispongono di un punteggio da 1 a 10 per ciascuna delle prove scritte. L'ammissione alla prova orale è subordinata al superamento di ciascuna delle prove scritte con punteggio non inferiore a 7/10.

L'elenco dei candidati ammessi alla prova orale sarà affisso nei locali sede di esame. L’elenco dei candidati che avranno superato l’esame finale sarà pubblicato sul sito web della Scuola.

I componenti le Commissioni giudicatrici dispongono di un punteggio da 1 a 10 per la prova orale. Saranno dichiarati idonei coloro che supereranno la prova orale con una valutazione di almeno 7/10.

Saranno ritenuti idonei coloro che avranno superato tutte le prove d'esame. A conclusione dei lavori le Commissioni giudicatrici formuleranno una graduatoria di merito per ciascuna Classe sommando la votazione complessiva ottenuta dai candidati nelle tre prove. In caso di ex-aequo prevale il candidato che abbia conseguito il diploma di maturità con il punteggio più elevato. 

Le graduatorie saranno affisse nei locali sede di esame e pubblicate sul sito web della Scuola. La pubblicazione ha valore di comunicazione ufficiale agli interessati che da quel momento potranno provvedere all'iscrizione alla Scuola.